.

.

sabato 18 ottobre 2014

Incantesimi di Magia contro la Negatività

Gli Incantesimi che seguono sono dei semplici consigli da eseguire nel quotidiano contro la negatività e non necessitano di particolari preparazioni o conoscenze. Sono specificamente studiati per mitigare le situazioni cariche di negatività. Nel caso in cui la problematica fosse più articolata e si necessitasse di un Rituale di Magia Bianca mirato, non esitate a contattarmi per uno studio approfondito della vostra specifica situazione.

Buona lettura e buon divertimento!


Incantesimo se il lavoro non vi soddisfa ed è carico di negatività : concedetevi bagni rilassanti e purificanti aggiungendo nell'acqua qualche goccia di olio essenziale di neroli mescolato ad olio di mandorle dolci; oppure in alternativa bruciate gli ingredienti in un diffusore per energizzare l'ambiente di lavoro o di studio. Non solo ne trarrete subito beneficio , ma smorzerete la negatività che ha caratterizzato il vostro ultimo periodo.


Incantesimo per scacciare la negatività : mettete un pezzo di tormalina nera in tasca o tra i vari effetti personali per un periodo della durata di una settimana comprendente la fase di luna calante, quindi purificatelo in acqua corrente oppure passatelo tra i fumi di un incenso purificatore. Questa purificazione può essere ripetuta in qualsiasi momento.



Incantesimo per purificare l'ambiente di lavoro e proteggersi dalle negatività: battete le mani vivacemente girando nella stanza in senso antiorario. Nei punti dove le energie tendono a ristagnare, il suono del battito sarà attutito o sordo, quindi bisognerà battere le mani con ancor più intensità in modo da togliere le negatività e ristabilire l'equilibrio.


Incantesimo per ricaricarsi energeticamente ed allontanare stress e negatività: accendete alcune candele gialle e rosa. Addizionate ad un litro di latte, tre gocce di olio essenziale di camomilla e tre di olio essenziale di melissa. Mescolate il tutto per tre volte in senso antiorario e per quattro volte in senso orario quindi versatela nella vasca precedentemente preparata. Immergetevi dentro e visualizzate l'energia della Dea Madre nell'atto di passare la sua mano sulla vostra fronte cancellando così ogni pensiero. Rilassatevi e lasciante andare tutte le tensioni e negatività.

Incantesimo per la pace interiore: durante una notte di novilunio, accendete una candela rosa ed immergetevi nell'acqua della vasca addizionata con sale marino grosso, bucce e semi di tre mele , tre cucchiaini di caffè e petali di tre rose rosa. Asciugatevi bene e passate una pietra di quarzo rosa su tutto il corpo, visualizzando la sua luce entrare pian piano in voi, sciogliere le tensioni del corpo e rilassare i vostri pensieri.

Incantesimo per recuperare energia e vitalità : in luna crescente prendete una candela rosa ed imprimete sopra il vostro nome accompagnato al simbolo di una stella, spennellate la candela con miele ed olio d'oliva e cospargetela di rosmarino. Accendetela, focalizzatevi sul vostro benessere e sul vostro vigore ed aspettate che consumi completamente.


Incantesimo per purificarsi dalle energie negative : accendete una candela verde, ungetevi i palmi delle mani e dei piedi con olio essenziale di cedro e sedetevi a terra con mani e piedi ben piantate sul pavimento e davanti alla candela. Fissate la fiamma e recitate : " Amata Terra , libera il mio corpo da tutte le negatività non mi appartengono e mi fanno solo star male. Amata Terra, purificami e donami le energie per essere in sintonia con te. Grazie ". Quando sarete pronti, alzatevi, spegnete la candela e concludete il Rito lavandovi mani e piedi con acqua e qualche foglia di basilico.


Incantesimo per superare un momento difficile: accendete una candela bianca e ponetela sul pavimento difronte all'altare. Visualizzate tutte le cose o situazioni che vi fanno soffrire e che volete lasciar andare e ditelo ad alta voce. Fate un salto verso la candela oltrepassandola ed entrate nella nuova vita!


Incantesimo per neutralizzare un Rito : un lunedi di luna calante procuratevi ed accendete una candela grigia con impresso il nome del Rituale officinato , una bianca con il nome della persona coinvolta ed una color argento come offerta alla Dea . Bruciate un incenso composto da storace, mirra, olibano , verbena e petali di rosa e pregate :" Grande Dea, così come avevo chiesto di ( pronunciate lo scopo del lavoro da annullare ) ora chiedo che l'Incantesimo venga annullato e che le energie lanciate tornino all'origine. Con queste essenze sacre, alla luce di queste fiamme insieme alla mia volontà, prego che il Rito sia sciolto. Oh Dea, possa tu essere testimone ed artefice della mia richiesta. Così sia, così è ". Lasciate i resti del Rituale in acqua corrente. Se dovete invece neutralizzare un talismano, apritelo e gettale le parti biodegradabili nelle acqua . Per riutilizzare pietre o cristalli poneteli in un recipiente con acqua e sale e teneteli immersi per una settimana, successivamente sciacquateli con acqua corrente o passateli tra i fumi purificatori di un incenso.