.

.

giovedì 21 novembre 2013

La Magia della Candela Nera

Contrariamente a quello che l'immaginario collettivo potrebbe suggerirci, la candela nera nell'ambito dei rituali esprime indubbiamente una connotazione positiva .
Allo stesso modo del bianco, il colore nero racchiude tutte i colori e per questa sua caratteristica viene impiegata per l'eliminazione della negatività presente in un dato ambiente o caratterizzante una specifica situazione. Altra connotazione positiva è quella che la rappresenta come la luce che squarcia le tenebre, im grado di illuminare il cammino e di aiutare a muoversi nell'oscurità.

Caratteristiche principali:

Fiore : quello associato è l'orchidea nera impiegata per neutralizzare la negatività.

Giorno : il lunedi , giorno indicato per eseguire Riti di Magia .

Numero : questa candela viene associata al numero otto indicante la giustizia e l'infinito.

Ora : le prime ora del mattino per compiere Incantesimi di Magia .

Pianeta : il pianeta associato è la Luna ma nello specifico la sua "faccia nascosta".

Pietra : anche se molto raro, il corallo nero.

Profumo ed Incenso : entrambi a basi di essenza di orchidea.

Effetti : a questa candela sono associati effetti benefici specificatamente alla depurazione del sistema nervoso e linfatico.

Segno Zodiacale : il nero viene associato al Capricorno , caratterizzato da frequenti alti e bassi, dall'incostanza e da un profondo dualismo interiore che spesso può determinare crisi esistenziali.