.

.

giovedì 5 novembre 2015

La Magia delle Erbe Aromatiche

Le Erbe Aromatiche vengono spesso utilizzate nei Riti di Magia grazie alle loro proprietà magiche infatti ognuna di esse racchiude particolari proprietà in grado di rafforzare qualsiasi tipo di Incantesimo. Inoltre hanno anche importanti impieghi medicinali e questo significa che nel momento in cui vi trovate nella condizione di sceglierne una per i vostri sortilegi, potete farlo in base ad uno o all'altro significato. La verietà di erbe è decisamente molteplice ma in questo articolo procederò con il descriverne solamente alcune, probabilmente quelle più conosciute ed utilizzate.

Consiglio sull'acquisto : il primo aspetto fondamentale per l'acquisto di erbe è che provengano da coltivazioni biologiche e questo perchè l'utilizzo di pesticidi o altre sostanze chimiche potrebbe alterare e nuocere sull'esito positivo dell'Incantesimo.

Raccogliere le erbe : se doveste optare per la coltivazione di alcune erbe da utilizzare nei vostri sortilegi, fate in modo da non ricorrere a sostanze chimiche ed assicuratevi di raccoglierle nel modo corretto affinchè tutte le proprietà siano integre .Il momento migliore è il mattino ossia dopo che il sole avrà asciugato la pianta dalla rugiada e prima che la temperatura si innalzi troppo. Utilizzate un coltellino precedentemente consacrato ed appositamente tenuto per l'impiego di questo scopo. Ringraziate la pianta per la sua concessione e donatele in cambio come segno di gratitudine un piccolo dono come acqua o del terriccio. Fate in modo di raccogliere solo la giusta quantità che vi occorrerà in modo da conservare la pianta per i futuri utilizzi.

Metodi per aggiungere le piante aromatiche agli Incantesimi : potete bruciare le erbe precedentemente essiccate su un carboncino a forma di disco , oppure preparare un infuso da bere durante l'esecuzione del rituale , oppure preparare una lozione a base di olio di mandorla da spalmare sul corpo o da addizionare nell'acqua della vasca per un ottimo bagno aromatico , oppure utilizzare l'olio essenziale della pianta prescelta per ungere le candele che verranno poi utilizzate nel rito o infine far essiccare l'erba e portarla sempre con voi in un sacchettino . Come vedete i modi di impiego ed utilizzo sono molteplici.


Usi e caratteristiche di alcune piante aromatiche:

Rosmarino : molto utilizzato in cucina, viene anche impiegato nella magia. Può essere preso in rametti oppure come olio essenziale o incenso da bruciare. Le principali associazioni sono : Guarigione , Amore, Protezione, Forza, Purificazione, Memoria, Lucidità Mentale, Cura dello Stress, Leone, Sole.

Timo altra pianta aromatica comunemente usata in cucina e negli Incantesimi. Si può fare un ottimo infuso con le sue foglioline oppure utilizzarne l'olio essenziale. Le associazioni di riferimento sono : Amore, Guarigione, Purificazione, Facoltà Psichiche, Venere, Acqua, Mercurio, Toro e Bilancia. 

Lavanda : spesso la si trova in sacchettini profumati dai vari impieghi. Molto usati sono anche i rametti, l'olio essenziale e l'incenso. Le sue associazioni sono : Amore, Protezione, Felicità, Rilassamento, Bellezza, Purificazione, Sonno, Mercurio, Facoltà Psichice, Aria , Gemelli e Venere.  

Artemisia : questa pianta è legata alle facoltà psichiche e spesso viene utilizzata nella cristallomanzia. Gli aspetti principali a cui è associata : Visioni, Divinazioni, Intuito, Protezione, Guarigione, Terra, Bilancia.

Cedro : oltre ad essere impiegato per tenere lontane le tarme, è caratterizzato da notevoli proprietà magiche. Gli elementi a cui è associato : Guarigione, Purificazione, Prosperità, Protezione, Fuoco, Sole, Ariete e Sagittario.

Sandalo : può essere bruciato come incenso o utilizzato come olio essenziale. E' associato : Guarigione, Armonia, Protezione, Spiritualità, Purificazione, Sole e Luna, Acqua, Cancro, Leone e Pesci.

Cannella : viene impiegata sia come erba aromatica che come spezia ed olio essenziale. Non deve però essere utilizzata sulla pelle in gran quantità e bisogna far attenzione che non venga a contatto con gli occhi. Gli elementi associati ad essa sono : Prosperità, Amore, Passione, Guarigione, Desiderio, Protezione, Facoltà Psichiche, Purificazione, Sole, Fuoco , Ariete e Leone.

Cinquefoglie : è usato soprattutto negli Incantesimi per la Fortuna , per dare maggior incisività ad un incantesimo basta spolverizzarne un pizzico su una pergamena mentre brucia. Le sue associazioni: Prosperità, Facoltà Psichiche, Protezione, Giove.

Patchouli : è un'erba magica molto potente da utilizzare soprattutto come incenso ed olio essenziale. Esso è associato a : Desiderio, Prosperità Protezione, Saturno e Terra, Toro  Acquario e Capricorno.

Olibano : è una resina che viene utilizzata soprattutto come incenso ma anche come olio essenziale. Le sue associazioni sono : Purificazione, Protezione, Facoltà Psichiche, Divinazione, Spiritualità, Guarigione, Fuoco, Ariete e Sagittario.

Rosa : viene spesso impiegata nei Legamenti d'Amore in quanto può essere considerata la pianta degli innamorati per eccellenza. I suoi impieghi sono molteplici : come olio essenziale per ungere le candele o spalmarlo sul corpo abbinato all'olio di mandorle dolci, spergere i petali nella vasca da bagno, bruciare quelli secchi o addirittura impiegarli per ricette di cucina. E' associata a : Bellezza, Desiderio, Amore, Fortuna, Guarigione, Capacità Profetiche, Venere, Acqua, Toro, Cancro , Bilancia e Sagittario.

Gelsomino : viene considerato l'afrodisiaco più forte del mondo. I fiori sono la parte più carica della pianta e possono essere bruciati , usati per preparare olio essenziali o lozioni, oppure aggiungere nell'acqua da bagno. Le sue associazioni sono : Amore, Desiderio, Emozioni, Passione, Facoltà Psichiche, Sogni, Spiritualità, Prosperità, Luna , Acqua, Cancro e Pesci.