.

.

mercoledì 16 marzo 2016

Incantesimi di Protezione con gli Alberi

 Incantesimi di Protezione :

Fin dai tempi antichi ci furono due alberi considerati sacri dai Druidi per i loro noti poteri protettivi.
L'azione di "Toccar Legno " come simbolo di portafortuna deriva dall'usanza di toccare gli alberi per assicurarsi la benedizione degli spiriti, abitudine che nei secoli venne sostituita con quella di toccare il legno della croce di Cristo.

Se desideri beneficiare maggiormente di una protezione per la famiglia e la casa , il primo passo dovrà essere quello di piantare un sorbo rosso. Infatti si tramanda che chiunque abiti in una casa con la presenza di questo albero, sarà protetto e beneficerà della protezione di angeli e delle fate. I sorbi sono degli alberi non eccessivamente ingombranti, motivo per cui risulta fattibile anche la coltivazione in un vaso capiente.

Il secondo albero della protezione e che a detta di alcuni ha la facoltà di esaudire i desideri, è il salice, particolarmente amato dalle streghe. E' uno degli alberi più apprezzato dai Druidi . Esso ha potere in materia di guarigione, d'amore e di fertilità, ma se la tua finalità è di proteggere la tua famiglia e la tua casa allora dovrai coltivarne uno in un giardino in prossimità di un pozzo o di un torrente.