.

.

mercoledì 3 agosto 2016

Incantesimo con il rosmarino

Il seguente Incantesimo con l'utilizzo del rosmarino viene eseguito per favorire la concentrazione soprattutto in ambito lavorativo. Ci sono infatti dei momenti in cui ci sentiamo particolarmente affaticati e stressati risultando così difficile ritrovare la concentrazione per ottenere il meglio in ambito lavorativo ma anche nello studio. In questo caso c'è un rimendi molto efficace da provare per recuperare l'energia mentale.

Occorrente:
  • olio di rismarino
  • 25 gr di rosmarino fresco
  • una crema da notte neutra e compatta

Questo Incantesimo sfrutta le antiche proprietà del rosmarino per stimolare le funzioni cerebrali e quindi favorire la concentrazione. Questa tradizione era molto sviluppata soprattutto nell'antica Gracia, laddove i pensatori indossavano in capo una corona fatta con questa pianta in modo da poter meglio dedicarsi agli studi.
Prepara una tisana lasciando il rosmarino fresco in infusione per cinque o dieci minuti, in un litro di acqua bollente. Filtra il composto ottenuto e bevine tre tazzine al giorno , addizionando eventualmente del miele per addolcirne il sapore.
Prepera inoltre un unguento composto da due gocce di olio essenziale di rosmarino miscelate con della crema compatta e neutra da notte. Mettine sulle tempie e vedrai che pian piano il senso di stenchezza calmerà lasciando spazio a nuova e rinnovata concentrazione.